Danza MovimentoTerapia Espressivo Relazionale

Il corpo sentipensante

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom

Il corpo sentipensante/ Primo ciclo di incontri di DMT-ER

conduce Mela Belletto

//Che cos'è la DMT-ER (DanzaMovimentoTerapia Espressivo Relazionale)?
Dagli albori della civiltà il flusso della danza crea e rinnova il legame sociale, anima le pratiche di guarigione, nutre il benessere personale e collettivo.
La DanzaMovimentoTerapia Espressivo relazionale è stata sistematizzata negli anni novanta da Vincenzo Bellia e si radica nella danzaterapia con l'Expression Primitive e nella gruppoanalisi.

Il metodo sviluppa alcune basilari intuizioni di Marian Chace, la prima danzaterapeuta.
Già negli anni quaranta del secolo scorso, M. Chace scriveva che la danzaterapia:
- si basa sulla spontanea risposta motoria allo stimolo ritmico musicale,
- ha come scopo principale promuovere la partecipazione degli individui al gruppo,
- agisce nei processi di (tras)formazione dell'immagine corporea, che è «primariamente una creazione sociale».

La Dmt-ER® si fonda su una matrice artistica: la danza è la forma più completa di movimento, ne convoglia la componente biologica e funzionale all'interno di una intenzionalità simbolico-rappresentativa, in un'esperienza creativa intrinsecamente relazionale, aperta a una molteplicità di stili e di culture del corpo.

La Dmt-ER® considera la creatività come un processo interpersonale, che non può essere banalizzato nella celebrazione narcisistica. Nel gioco relazionale, inteso come «finzione creativa», l'identità dei soggetti coinvolti prende forma, trasformando in modo inedito il patrimonio collettivo.


// BIO Mela Belletto
Gestalt Counselor (Metodo Gates scuola IGAT di Antonio Ferrara) iscritta al CNCP e danzaterapeuta in formazione presso la scuola di DMT-ER DanzamovimentoTerapia Espressivo Relazionale di Vincenzo Bellia,
ho studiato con diversi insegnanti tra i quali Martin Keogh, Frey Faust, Kira
Kirsh (Nomadic college, Axys Syllabus), Scott Wells, Ray Chung, Urs Stauffer, Simonetta Alessandri, Leilani Weiss, Nita Little, Mark Taylor, Thomas Mettler, Itay Yatuv, Alex Guex, Linda
Bufali, Michele Marchesani, Angelica Donyi, Bernd Knappe e Monica Morselli, Silvia Vladimisky, Davide Iodice.
Negli ultimi anni mi dedico soprattutto allo studio della contact improvisation e il mio interesse all'aspetto terapeutico della danza si intensifica con l'esperienza. Approfondisco lo studio delle pratiche somatiche partecipando a diversi workshop di BodyMindCentering e Feldenkrais.
Dal 2015 faccio parte del gruppo CI.NA con il quale mi occupo di diffondere e promuovere la pratica della
Contact Improvisation in Campania tramite l’insegnamento della pratica stessa, l’organizzazione
di Contact jam e di workshop con insegnanti di rilievo nazionale e internazionale.

// Il laboratorio si rivolge a tutti/e, è consigliato un abbigliamento comodo.

// Per prenotazioni e info su costi e iscrizioni scrivere a mela.belletto@gmail.com

“Me gusta la gente sentipensante,
que no separa la razón del corazón.
Que siente y piensa a la vez.
Sin divorciar la cabeza del cuerpo,
ni la emoción de la razón”
Eduardo Galeano

 

CORSO
INFO

3493979218