dal 24 settembre 2021

 

"riConnessioni"

 
laboratorio di espressione e
percorsi di teatrodanza

Porto Petraio

 

Salita Petraio 18D

(Stazione Petraio della Funicolare Centrale)

 

 

laboratorio "Danzastorie"

 

evento fb

 


Vi aspettiamo come sempre carichi e sorridenti :)

> tutte le attività di Porto Petraio sono gestite dall'Associazione Culturale L'intrecciata, quota associativa annua: 20€

riconnessioni 21 evento rid.jpg

dal 24 settembre 21 al 5 giugno 22

 

"riConnessioni"

laboratorio di espressione e percorsi di teatrodanza
a cura di Anna Perrotta

 

ed eccoci pronti a riconnetterci con noi stessi, con gli altri, con la musica, con lo spazio e soprattutto con  emozioni conosciute o tutte da scoprire, pronti a cogliere l’attimo e giocare a raccontarlo … con il linguaggio antico e sempre nuovo della danza

    

  • laboratorio annuale

il venerdi dalle 18 alle 21

(24 settembre lezione di prova)

 

  • workshop intensivi

15-16 ott ;  17-18-19 dic ;  11-12 feb ;  3-4-5 giu

 

  • azioni sceniche (con il coinvolgimento del pubblico)

19 dicembre 2021 ;  5 giugno 2022

 

info e prenotazioni

3333544676 - anna@intrecciata.it - portopetraio@gmail.com

https://www.portopetraio.com/teatrodanza

.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.-.

 

  • il lavoro
    con un percorso che dal movimento inconsapevole conduce al movimento creativo e alla danza, si giunge alla creazione di libere forme espressive, ispirate da suggestioni dei sensi e creazioni della mente, che si fondono con quelle degli altri e si armonizzano con lo spazio che ci circonda. E in questo spazio di consapevolezza e di gioco, con la complicità della musica e sempre connessi alle suggestioni della realtà che ci circonda, si realizza la nostra presenza scenica che crea e comunica liberando l’immaginazione e il movimento che la rappresenta.
    Integrando nuovi compagni di viaggio nella preesistente Compagnia Danzastorie, realizzeremo brevi azioni sceniche che prevedono anche una "apertura della scena" al coinvolgimento diretto del pubblico.

 

  • l’idea di fondo
    prima di essere una espressione artistica esteticamente affascinante, la danza è l'espressione più vera di quello che siamo e per questo il lavoro è rivolto a tutti, indipendentemente dalle esperienze pregresse … con unici prerequisiti irrinunciabili la voglia di mettersi in gioco senza finzioni, senza condizionamenti o certezze, la voglia di “ascoltare” se stessi e gli altri e la voglia di fare domande e di riceverle rispondendo liberamente con l’intero corpo, e poi … se la danza comincia niente e nessuno può fermarla.

La sfida ambiziosa di questo lavoro è accendere la danza, quella già sveglia e quella che dorme apparentemente sveglia in corpi danzanti, ma anche quella che dorme da sempre in corpi che mai nessuno ha visto danzare.