20-21 febbr | 16-17 apr | 14-15 mag 2016

 
STORIE DI DANZA

Corso di formazione

sulla Danza Popolare

(con attestato AICS- www.aics.it)
a cura de L'intrecciata

con Gabriele D'Ajello C. e Anna Perrotta

 

Porto Petraio

 

Salita Petraio 18D

(Stazione Petraio della Funicolare Centrale di Napoli)

 

Come raggiungerci

 


tutte le attività di Porto Petraio sono gestite dall'Associazione Culturale L'intrecciata, e sono quindi rivolte ai soci 
(quota associativa anno sociale: 10€)

 

contributo corso
1 seminario: 50€
forfait 3 seminari 120€ 

 

è previsto uno spuntino nella pausa pranzo domenicale 
per chi viene da fuori possiamo organizzarci per l'ospitalità 

info e prenotazioni: (prenotazione obbligatoria)
info@intrecciata.it 3333544676
www.portopetraio.com  www.intrecciata.it

* l’ AICS (Associazione Italiana Cultura Sport), che rilascerà attestato di partecipazione, è un’associazione nata come Ente nazionale di promozione sportiva che estende il proprio raggio d’azione alla solidarietà, alla cultura, alle politiche sociali, al Terzo Settore, al turismo sociale, all’ambiente, all’attenzione verso gli emarginati ed i diversamente abili, alla protezione civile ed alla formazione (www.aics.it)

 

 

STORIE DI DANZA
Corso di formazione sulla Danza Popolare 
(con attestato AICS * )
a cura de L'intrecciata 
con Gabriele D'Ajello Caracciolo e Anna Perrotta

seconda edizione rivolta sia ad operatori nel settore sia a chiunque sia interessato ad approfondire la conoscenza del mondo delle danze popolari di varie etnie 

30 ore complessive in 3 seminari intensivi di 10h ciascuno

I tre seminari saranno dedicati a tre macro aree diverse in ciascuna delle quali si evidenziano assonanze ma anche dissonanze, apparenti o reali, di alcune “isole di danza”.  

> 1° seminario (20-21 febbraio) : Dalle valli occitane all’oltre oceano 
(danze occitane, bretoni, francesi, square dances)

> 2° seminario (16-17 aprile): Dall’area del saltarello alle aree grecaniche
(danze emiliane, abruzzesi, ballo sul tamburo, tarantella cilentana e del Pollino, pizzica, tarantella calabrese)

> 3° seminario (14-15 maggio): Dalla Val di Resia alla Grecia
(danze resiane, danze balcaniche e rom, danze greche)

 

orari:
il sabato ore 16:00-20:00
la domenica ore 10:00-13:00 e 14:00-17:00


Ciascuno dei tre seminari segue un percorso autonomo ma in connessione con il percorso complessivo e con la stessa metodologia. Negli incontri si alterneranno momenti di approfondimento teorico e pratica di danze popolari appartenenti all’area, visione e commento di materiale audio-video-fotografico e scambio di esperienze e proposte, giochi di simulazione di esperienze di ricerca, documentazione, riproposta e momenti di sistematizzazione e sintesi.

programma:
Il corso di formazione è mirato ad approfondire le principali tematiche connesse alla danza popolare e al mondo di valori, di tradizioni, di ritualità dal quale la danza prende vita e in cui si afferma o si trasforma. 
I temi di base saranno:
> la danza come finestra identitaria di una comunità  
(ricerca sul campo e conoscenza “indiretta”, evoluzione e trasformazione) 
> il racconto di eventi, storie di vita, identità culturali di una comunità attraverso le immagini, le parole, i suoni,... (la documentazione)
> la danza popolare fuori dai contesti di origine
(tradizione e creatività, grammatica di base e naturalezza del gesto, didattica della danza popolare)

INFO e PRENOTAZIONI

TEL: 3333544676 - 3394362229       MAIL: info@intrecciata.it             evento fb