top of page

 

7-8-9 giugno 2024
La danza dell'anima

workshop di teatrodanza con SILVIA VLADIMIVSKY

“La porta dell’Arte non si spinge, si apre da sola, attraverso il cuore risvegliato. Il cuore parla con l’anima e lì nasce l'Arte.”

► PROGRAMMA
ven 7 ore 18:00-21:00 (ore 17:30 accoglienza)
sab 8 ore 16:30-19:30
dom 9 ore 10:30-13:30

► IL WORKSHOP
L'obiettivo principale del laboratorio è SPERIMENTARE
- che fare arte è ricordare “chi sono”
- che è possibile un cambio di paradigma: né la mente né l'emozione mi dominano in maniera assoluta. Io uso la mente e l'emozione, lavorando anche con altre porte di conoscenza: la sensibilità al servizio dell'intuizione
- che la co-creazione è possibile: con un compagno o una compagna, con il gruppo, con la musica, con lo spazio; non sono più solamente uno
- che si può accedere alla connessione di piani nel corpo, quello biologico e quello dell'anima che vivono compenetrati, esserne consapevoli e farne esperienza
- che ogni artista è un canale di informazioni che ci arrivano dal cosmo
- che per accedere alla danza si ha già tutta l'informazione necessaria; è compito del maestro contribuire a far emergere in superficie quest'informazione e decodificarla.
- che il riconoscere il corpo passa attraverso la creazione di nuove zone di luce nella propria casa-corpo.

► LE LEZIONI vogliono essere una porta per accedere ad aperture, esperienze e possibilità diverse dal quotidiano. La seconda parte del lavoro è dedicata specificamente all'aspetto teatrale-scenico, ispirato a testi, immagini, dipinti, scenari filmici.

INDIRIZZATO a chiunque, di ogni età ed esperienze pregresse , voglia provare a considerarsi artista, intendendo con questo termine chi compie "atti creatori" attraverso il corpo, la voce, una tela, uno strumento o nella vita quotidiana.
------------------------------------
SILVIA VLADIMIVSKY
Coreografa, ballerina, docente e regista di danza contemporanea e teatrodanza, realizza la sua formazione presso il Teatro San Martin, l’Università di Buenos Aires (UBA) e si perfeziona in composizione con Ana ltelman, in improvvisazione con Lindsay Kemp e la compagnia di Pina Bausch, in recitazione e regia con Augusto Fernández, e vari altri.
Ha lavorato in Italia (anche per la RAI), Argentina, Germania, Università di Nizza, Repubblica Ceca, India, Spagna, Francia, Brasile. Ha fatto parte della Giuria del National Theatre Institute e delle cattedre di Teatrodanza dell’Università Nazionale delle Arti (UNA); ha collaborato con Eleonora Cassano e Julio Bocca. Ha ricevuto innumerevoli premi per la migliore opera teatrale e per la migliore coreografia a livello internazionale.
Fondatrice con suo marito, l’attore Salo Pasik, della compagnia di teatrodanza Teatro Fantastico de Buenos Aires, realizza numerosi spettacoli a Buenos Aires, Roma, Praga, Sicilia, Siena, Trieste, Taranto, Berlino, El Cairo, Porto Alegre ed altri.
In Italia ha lavorato nell'Accademia di Arte Drammatica della Calabria, e presso numerose scuole a Milano, Torino, Napoli, Siena, Trieste, Roma, Viterbo, Bari
Il suo lavoro continua tuttora a ricevere importanti riconoscimenti.
Per maggiori informazioni: http://silviavladimivsky.blogspot.com.ar

Porto Petraio

 

Salita Petraio 18D

(ad. Stazione Petraio della Funicolare Centrale)

 

Come raggiungerci

 

orari:

ven 7 ore 18-21

sab 8 ore 16:30-19:30

dom 9 ore 10:30-13:30


quota di partecipazione:

100€ (80€ entro il 18maggio)

info/iscrizioni
Anna 3333544676

Sara 3388936173

(whatsapp)
via email: portopetraio@gmail.com

 

evento fb

> tutte le attività di Porto Petraio sono gestite dall'Associazione L'intrecciata A.S.D.

 
WORKSHOP DI TEATRODANZA
con
Silvia Vladimivsky

7-8-9 giugno 2024

SILVIA VLADIMIVSKY 
Coreografa, ballerina, docente e regista di danza contemporanea e teatrodanza. FORMAZIONE TECNICA: con Norma Binaghi, Alfredo Gurquel, Mabel Silvera, Nenúfar Fleitas, Freddy Romero y Ana María Stekelman
PERFEZIONAMENTO IN COMPOSIZIONE con Ana ltelman, in IMPROVVISAZIONE con Lindsay Kemp e la compagnia di Pina Bausch,in RECITAZIONE e REGIA con Augusto Fernández.
Premiata nel 1979 dall'UNESCO con il premio per i Giovani Coreografi e vincitrice di borsa di studio dall'Istituto Italiano di Cultura, i due riconoscimenti le hanno permesso di consolidarsi come docente in Italia, paese dove ha vissuto per 5 anni e torna diverse volte all'anno come maestra e coreografa invitata.
Fondatrice con suo marito, l'attore Salo Pasik, della compagnia di teatrodanza Teatro Fantastico de Buenos Aires, realizza numerosi spettacoli a Buenos Aires, Roma, Praga, Sicilia, Siena, Trieste, Taranto, Berlino, El Cairo, Porto Alegre,fra altre.
Come docente lavora nell'Accademia di Arte Drammatica della Calabria, e presso scuole private di Milano, Torino, Siena, Trieste, Roma, Napoli e Viterbo.

Il suo lavoro, tanto in Italia come in Argentina, continua a ricevere riconoscimenti. Maggiori informazioni:
http://silviavladimivsky.blogspot.com.ar/

bottom of page